Agorà della scherma, Articoli di Giancarlo Toràn, La Frase Schermistica

La mostra virtuale sul duello

Ho “visitato” con piacere la bella mostra virtuale dal titolo “Scontri di carta e di spada – Il duello nell’Italia unita tra storia e letteratura”, realizzata da Irene Gambacorti, ricercatrice di Letteratura italiana presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Firenze, e Gabriele Paolini, professore associato di Storia contemporanea presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Firenze. Con piacere, dicevo, non solo perché il tema della mostra è di mio grande interesse, ma anche perché, come si evince dai ringraziamenti e dalle didascalie di varie foto, anche il Museo dell’Agorà della Scherma della Pro Patria di Busto Arsizio ha dato un suo contributo.

“La mostra virtuale costituisce lo sviluppo e l’ampliamento della mostra documentaria allestita presso la sede di Lettere della Biblioteca Umanistica dell’Università degli Studi di Firenze dal 26 settembre al 30 ottobre 2018, e si affianca alla monografia di Irene Gambacorti – Gabriele Paolini, Scontri di carta e di spada: il duello nell’Italia unita tra storia e letteratura, Pisa, Pacini, 2019, nell’ambito del progetto di ricerca omonimo finanziato dall’ateneo fiorentino (Progetti competitivi RTD 2016).”

In attesa del libro di cui sopra, che leggerò con attenzione, credo che possa essere di qualche utilità dare alcuni consigli ai visitatori virtuali. Sappiamo – tempi moderni – che sul Web il visitatore è spesso poco attento o frettoloso, e talvolta si lascia sfuggire la possibilità di approfondire la lettura: non sempre le manovre da fare sono intuitive.

Si entra cliccando su questo link:

https://mostre.sba.unifi.it/scontridicartaedispada/

Dopo la presentazione, con i crediti e i ringraziamenti, è possibile accedere alle sei sezioni della mostra cliccando sulle immagini, o sul menù sempre presente in alto sulla sinistra.

Ogni sezione è poi divisa in varie sottosezioni, cui si accede dal menù, e in queste ultime sono presenti dei riquadri che contengono, oltre al testo, varie immagini e documenti che è possibile far scorrere anche a pieno scherma, cliccando sull’icona in basso a sinistra.

È possibile visitare la mostra anche col cellulare.

Per saperne di più, non avete che da visitarla anche voi: non resterete delusi, e avrete molti spunti di riflessione. Origini, storia e storie del duello fanno parte della nostra cultura. Fortunatamente non siamo più prigionieri di una mentalità da sempre accettata da alcuni, e contestata da altri, oggi sublimata nei confronti sportivi. Mi piace concludere con questo dissacrante sonetto di Trilussa, tratto dalla sottosezione “La poesia”.

(2) Comments

  1. stefania says:

    come sempre il Maestro Toran scrive con garbo, classe ed infinita cultura…non solo schermisca…
    le sue pagine si leggono d’un fiato e non bastano mai…
    grazie Maestro di regalarci questi scritti cosi preziosi
    Stefania de David

  2. Giancarlo says:

    Grazie Stefania. Commenti come il tuo incoraggiano e aiutano a continuare…
    Giancarlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *